menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Arcivescovado, strisce pedonali rialzate contro gli incidenti stradali

Dopo l’incidente mortale dello scorso 25 ottobre il Comune di Torino e la Circoscrizione 1 hanno pensato a interventi per aumentare la sicurezza stradale

Lo scorso 25 ottobre Morris Divorziati, un ragazzo di 28 anni residente Ciriè, ha perso la vita in via XX Settembre dopo il ribaltamento di un taxi, colpito da un’auto che non aveva rispettato il segnale di Stop, che lo ha travolto. Quell’incidente ha portato agli onori della cronaca la pericolosità del tratto di strada che incrocia via Arcivescovado e di cui si sono occupati nelle ultime ore sia il presidente della Circoscrizione 1, Massimo Guerrini, che del responsabile del settore Mobilità del Comune di Torino, Fabrizio Voltolini.

Per evitare che quell’incrocio sia ancora teatro di gravi incidenti sono state ipotizzate più soluzioni, e alla fine sarebbe stata trovata quella più idonea. Si è pensato a un attraversamento pedonale rialzato in via Arcivescovado, anche perché via XX Settembre non si può toccare essendoci i binari del tram. Lavori che potrebbero inoltre iniziare molto presto, ma certamente non prima del periodo natalizio visto che in quelle settimane non si possono aprire cantieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento