rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Incidenti stradali

Famiglia sterminata in un incidente: morti il papà e una figlia, fratellino in condizioni disperate

Forse per un colpo di sonno

Padre e figlia morti, un altro fratellino in condizioni disperate. E' il bilancio di un incidente avvenuto nella serata di ieri, sabato 17 marzo 2018, a Tronzano Vercellese. Vittima una famiglia di camerunensi residente a Torino.

Stavano percorrendo, a bordo di una Toyota Yaris, il rettilineo della strada provinciale 11 che conduce a Vercelli. Intorno alle 23,30 la vettura è uscita di strada mentre si trovava al km 49, ha urtato violentemente un ponticello e ha terminato la sua corsa in un campo.

Lucien Nguemeni, 49 anni, che era al volante, è morto sul colpo. Dietro di lui sedevano i suoi tre figli, mentre al suo fianco c'era un suo parente.

Nella notte di oggi, domenica 18 marzo 2018, all'ospedale Regina Margherita, è morta anche la sua figlia maggiore, Towa Nguemeni, di 10 anni, che non ha superato il politrauma riportato nello schianto. La piccola frequentava la 5D alla Scuola Primaria Pietro Baricco di Torino.

E' in serio pericolo di vita anche il secondo figlio, un maschio di cinque anni, che sta lottando tra la vita e la morte nel medesimo ospedale.

Si salveranno, invece, gli altri due passeggeri dell'auto, rimasti pressoché illesi: il bambino di due anni, il più piccolo sul mezzo, e il parente adulto.

Sulla dinamica dell'incidente sono in corso le indagini della polizia locale di Vercelli. Sull'asfalto non sono stati trovati segni di frenata. Potrebbe essersi trattato di un colpo di sonno.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Famiglia sterminata in un incidente: morti il papà e una figlia, fratellino in condizioni disperate

TorinoToday è in caricamento