Le operazioni di pulizia finiscono male: si ribalta il furgoncino della nettezza urbana

Ferito l'operatore

L'incidente al mezzo della nettezza urbana stamattina in corso Sebastopoli

Un furgoncino degli addetti alla nettezza urbana dell'Amiat-Iren si è ribaltato, rimanendo coricato su un fianco, in corso Sebastopoli, vicino all'incrocio con corso Siracusa, nella prima mattinata di oggi, lunedì 27 gennaio 2020.

Ferito in modo lieve il lavoratore a bordo, che è stato soccorso dai sanitari del 118 e anche da una squadra dell'azienda che si è sincerata delle sue condizioni. Sul posto anche la polizia locale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Qualche disagio invece si è avuto per il servizio, con l'Amiat-Iren che ha dovuto inviare una nuova squadra per concludere l'intervento di pulizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti: quando e perché si dormirà di più

  • Tragico schianto in autostrada sulla Torino-Savona: due operai torinesi morti

  • Coronavirus: ordinanza Piemonte, stop agli alcolici dopo le 21 e attività chiuse a mezzanotte

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Incidente in strada a Torino: tram investe pedone e lo uccide

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento