San Ponso, scontro frontale tra motocicletta e auto in via Salassa

Sul posto è intervenuto l'elisoccorso che ha trasportato al Cto il centauro, sbalzato a terra nell'impatto

Grave incidente stradale stamattina, attorno alle 8.30 di sabato 10 settembre a San Ponso. Un quarantenne, in sella alla sua moto, si è scontrato in via Salassa con una Fiat 600, guidata da un ventottenne, che arrivava dal senso di marcia opposto.

Il motociclista, sbalzato sull'asfalto stradale, è stato trasportato in elisoccorso al Cto di Torino con sospetto di fratture alle braccia e varie contusioni. Non è comunque in pericolo di vita.

E' andata meglio al giovane automobilista che è stato medicato sul luogo dell'incidente e portato poi all'ospedale di Cuorgnè per accertamenti. A indagare sulla dinamica dell'incidente i carabinieri di Pont Canavese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  • Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti: quando e perché si dormirà di più

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento