rotate-mobile
Incidenti stradali

Si aggrava la tragedia dell'incidente in autostrada: dopo la donna muore anche il figlio 13enne

Trauma cranico troppo grave

Nella serata di ieri, venerdì 21 agosto 2020, all'ospedale Regina Margherita di Torino è morto anche il ragazzo 13enne rimasto gravemente ferito nell'incidente avvenuto la mattina di giovedì 20 sull'autostrada Torino-Milano a Santhià (Vercelli).

Troppo grave il trauma cranico che ha subito nell'urto, già costato la vita a sua madre. Bukurie Hajdari, svizzera di origine kosovara di 46 anni deceduta sul colpo. Entrambi sedevano sul sedile posteriore della Mercedes che è stata tamponata da iun furgone Opel.

La polizia stradale di Novara sta ancora accertando la dinamica precisa dell'accaduto allo scopo di stabilire le responsabilità.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si aggrava la tragedia dell'incidente in autostrada: dopo la donna muore anche il figlio 13enne

TorinoToday è in caricamento