San Sebastiano da Po, auto fuori strada: grave la conducente

In frazione Colombaro sulla strada che conduce a Casalborgone

Il recupero dell'auto

E’ stata trasportata all’ospedale di Chivasso in gravi condizioni la donna che era al volante di una Volkswagen grigia uscita dalla carreggiata lungo la strada collinare che da San Sebastiano porta a Casalborgone.

Il mezzo è finito dentro un fosso nei pressi della, tristemente nota, curva di frazione Colombaro. L’incidente è avvenuto mercoledì mattina, 28 dicembre, verso le 11.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per recuperare la vettura e prestare soccorso alla donna è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco giunti con diversi mezzi e un elicottero. Sul posto inoltre i carabinieri e il 118 che ha provveduto a trasportare la conducente all'ospedale di Chivasso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio-suicidio: uccide la moglie che si stava separando da lui e poi se stesso

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Suv impazzito travolge cinque pedoni davanti a un déhors: morta una donna

  • Calo glicemico, come riconoscerlo e come intervenire

  • Blocchi auto per 37 comuni dal 1 ottobre 2020: varato il regolamento

  • Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti: quando e perché si dormirà di più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento