menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La scena dell'incidente avvenuto durante l'inseguimento

La scena dell'incidente avvenuto durante l'inseguimento

Rapinatori in scooter inseguiti a tutta velocità: uno si scontra con un'auto, è gravissimo

Puntavano orologi dei passanti

Grave incidente nella mattinata di oggi, venerdì 16 novembre 2018, all'incrocio tra via Madama Cristina e via Petrarca, durante un inseguimento.

Poco dopo le 9,30 le auto-civetta della squadra mobile hanno individuato, poco prima, due scooter con targa sospetta, identificandoli come autori rapine di orologi di pregio ai danni di passanti.

Accortisi di essere inseguiti, i due motociclisti hanno accelerato non fermandosi all'alt raggiungendo velocità fino a oltre 100 kmh. All'incrocio uno di loro si è scontrato con una Ford Focus, rovinando a terra. Nell'incidente sono rimaste danneggiate due auto-civetta della polizia.

Il bandito, un napoletano di 36 anni, è stato trasportato in condizioni molto gravi all'ospedale Cto di Torino. Ha gravi traumi toracici e addominali ed è stato sottoposto a un intervento chirurgico.

L'altro scooterista è riuscito a fuggire. Le targhe dei due scooter risultano presenti in altri episodi di rapina. Entrambi i mezzi (quello recuperato e quello invece fuggito) non sono assicurati.

Nella serata di ieri un orologio di pregio era stato strappato a un passante in corso Re Umberto. Si sospetta che i due possano essere gli autori del colpo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento