Incidente sul raccordo Torino-Caselle: camioncino sbanda e finisce contro il guardrail

Illeso il conducente

La scena dell'incidente avvenuto nel pomeriggio

Incidente nel pomeriggio di oggi, giovedì 15 ottobre 2020, sul raccordo autostradale Torino-Caselle, in direzione del capoluogo, nel braccio che conduce in corso Grosseto verso i quartieri Vallette e Madonna di Campagna.

Un camioncino di una ditta farmaceutica ha perso il controllo finendo contro il guardrail sull'asfalto reso viscido dalla pioggia. Il conducente è rimasto illeso.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di Torino e gli ausiliari dell'Anas. Il veicolo fortunatamente era in una piazzola di sosta e non ha provocato più di tanti problemi al traffico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento