Perde il controllo dell'auto che si schianta contro il muro: conducente in ospedale

Estratto dalle lamiere

La scena dell'incidente

Paura per un italiano di 87 anni che, nel pomeriggio di oggi, lunedì 21 maggio 2018, è rimasto coinvolto in un grave incidente stradale in via Rubiana ad Almese.

La sua Fiat Punto, che procedeva in discesa verso il centro del paese, è uscita di strada in curva terminando la sua corsa contro il muro di un edificio.

Lunghe le operazioni di estrazione da parte dei vigili del fuoco, arrivati sul posto con quattro squadre dai dintorni, ma alla fine l'anziano è stato caricato su un'ambulanza e trasportato all'ospedale di Rivoli. Non dovrebbe trovarsi in pericolo di vita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto anche la polizia locale e i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Omicidio-suicidio: uccide la moglie che si stava separando da lui e poi se stesso

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Prodotti tipici, feste di via e festival: cosa fare a Torino sabato 26 e domenica 27 settembre

  • Suv impazzito travolge cinque pedoni davanti a un déhors: morta una donna

  • Delirio in tangenziale: si scontrano auto, furgone e tir. Code di dieci chilometri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento