menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il bus ribaltato (foto da El Mundo)

Il bus ribaltato (foto da El Mundo)

Strage del bus Erasmus, gravissima una 23enne torinese

Tredici finora le vittime dell'incidente di Freginals, in Catalogna. Coinvolta anche una ragazza di Dronero, non in pericolo di vita

Sono ore di apprensione per le famiglie di due ragazze piemontesi coinvolte nel terribile incidente di Freginals, in Catalogna, dove un pullman con a bordo 57 studenti Erasmus si è capovolto uccidendo 13 persone, tutte studentesse, di cui ben 7 italiane.

Tra coloro che sono rimaste ferite c’è Serena Saracino, studentessa di Torino che vive a Barcellona, dove frequenta la facoltà di Farmacia. Serena – che compirà 23 anni fra sette giorni esatti – sarebbe in condizioni gravissime secondo quanto dichiarato dalla Farnesina.

L’altra ragazza piemontese è Annalisa Riba, 22 anni a giugno, originaria di Dronero – nel Cuneese – e anche lei studentessa di Farmacia a Barcellona, dopo che a Torino ha frequentato il liceo al Collegio Sacra Famiglia e iniziato l’università. Annalisa, figlia di un commercialista con studi a Torino e a Dronero – non è tuttavia in pericolo di vita.

Le due ragazze stavano tornando con il resto della compagnia da Valencia, dove avevano assistito alla notte dei fuochi durante le “Fallas” – feste tradizionali valenciane che si celebrano dalla fine di febbraio fino al 19 marzo – quando il loro bus si è ribaltato lungo l’autostrada Ap7, provocando la terribile strage.

(Serena Saracino, 23 anni di Torino, è in gravi condizioni)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento