Con l'auto in retromarcia investe ragazzino in bici, poi scappa: preso il pirata

Ha detto di non essersene accorto

immagine di repertorio

La polizia locale di Candiolo ha rintracciato il pirata della strada che la mattina di sabato 9 marzo 2019 aveva investito un ragazzino di 15 anni che passeggiava in bicicletta in via Torino.

Si tratta di un candiolese di 50 anni, che è stato denunciato per omissione di soccorso. Ha raccontato di non essersi accorto di quanto è accaduto, pensando che l'auto si fosse semplicemente bloccata.

Alla fine il ragazzino ha riportato una micro-frattura a una gamba e guarirà in 25 giorni.

Potrebbe interessarti

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

  • Il Farò di San Giovanni, speriamo che la pira caschi dalla parte giusta!

  • Il gelato secondo i torinesi: dibattito aperto alla ricerca della gelateria preferita

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

I più letti della settimana

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Il destino è stato più veloce di Luigi, che era appena diventato papà di una bambina

  • Tragedia nel cortile: bimba piccola investita dall'auto della mamma, morta

  • Morto in casa da giorni, i suoi cani sbranano il corpo

  • Alimenti putrefatti, blatte, scarafaggi ed escrementi: chiuso il panificio-pasticceria

  • Meteo: addio ai temporali, arriva il super caldo

Torna su
TorinoToday è in caricamento