Auto esce di strada e finisce nella scarpata: conducente trasportata in ospedale

Atterrato l'elisoccorso

Le operazioni di soccorso per l'incidente di ieri

Incidente nel tardo pomeriggio di ieri, domenica 14 giugno 2020, sulla vecchia strada che collega Pont Canavese a Sparone, in località Lantigliera.

Una Fiat Punto guidata da un'italiana di 43 anni residente a Pont Canavese è uscita di strada finendo nella scarpata a bordo carreggiata.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Cuorgné, Castellamonte e Ivrea, le ambulanze e l'elisoccorso del 118, che ha caricato la ferita sulla pista di località Prati della Fiera e l'ha trasportata all'ospedale Cto di Torino. Le sue condizioni non sono grave.

Toccherà ai carabinieri della stazione di Locana ricostruire con precisione quanto accaduto. Sul posto anche i carabinieri di Pont Canavese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Omicidio-suicidio: uccide la moglie che si stava separando da lui e poi se stesso

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Prodotti tipici, feste di via e festival: cosa fare a Torino sabato 26 e domenica 27 settembre

  • Elezioni comunali 2020 a Moncalieri: Montagna trionfa al primo turno

  • Suv impazzito travolge cinque pedoni davanti a un déhors: morta una donna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento