menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

Fugge dopo un incidente, fa riparare lo specchietto e poi si pente

Un 50enne si è presentato al comando della polizia locale a Carmagnola, dove era avvenuto lo scontro. Un automobilista era finito in ospedale

E' scappato dopo avere provocato un incidente stradale, ma si è presentato dopo alcune ore al comando della polizia locale, che lo ha denunciato.

E' avvenuto nel pomeriggio di ieri, giovedì 20 aprile 2017, sulla strada provinciale 661 a Carmagnola. Il pirata della strada è un 50enne italiano di Sanfré (Cuneo), che guidava una Fiat Panda. La vettura ha urtato una Fiat Punto condotta da un 62enne di Ceresole d’Alba (Cuneo), che è stato trasportato all'ospedale cittadino San Lorenzo ed è stato dimesso con dieci giorni di prognosi.

Il finestrino di quest'ultima vettura è esploso in seguito alla collisione che è stata laterale: la Panda aveva infatti tentato un sorpasso azzardato e aveva stretto l'altra auto.

Alcuni testimoni sono riusciti a ricordare e a dire agli invesigatori alcuni dei numeri di targa. Prima che venisse rintracciato, però, l'uomo si è presentato al comando raccondando di avere avuto un colpo di sonno. Oltre alla denuncia, gli sono stati ritirati la patente e sequestrato il veicolo a cui, tra l'altro, nel frattempo aveva fatto riparare lo specchietto retrovisore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento