Urta un'auto parcheggiata davanti al centro commerciale, la distrugge e fugge: rintracciato

Grazie alle telecamere della zona

Le immagini delle telecamere di sorveglianza che hanno permesso di incastrare il conducente fuggito

Domenica 26 gennaio 2020 una donna e suo marito, all'uscita del centro commerciale Mondojuve di via Scarrone a Nichelino avevano trovato la propria Renault Clio seriamente danneggiata nella parte posteriore, tanto da non poter più circolare. I coniugi, non avendo alcun riferimento sull'autore del danno (non si erano trovati testimoni) si erano presentati al comando della polizia per denunciare l'accaduto.

Gli agenti hanno acquisito le registrazioni del sistema di videosorveglianza del centro commerciale e, dopo un minuzioso lavoro di ricerca a cui ha collaborato anche personale del centro commerciale, hanno individuato un'Alfa Romeo 166 che, dopo essere entrata dal varco di via Scarrone, pensando che uno stallo fosse libero, aveva urtato con violenza la vettura dei coniugi e poi, nonostante la botta, era ripartita facendo perdere le proprie tracce. Un apposito software ha permesso di risalire al numero di targa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il proprietario, un uomo residente a Rivoli, è stato rintracciato a inizio febbraio 2020 anche grazie alla collaborazione della polizia locale rivolese. Convocato in comando, ha ammesso le proprie responsabilità. Per lui sono scattati i provvedimenti per omesso controllo del veicolo e per fuga dopo incidente. Adesso dovrà anche risarcire il danno ai coniugi a cui ha distrutto l'auto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento