Donna investita da un'auto in fase di svolta: trasportata in ospedale

In condizioni non gravi

Una donna di 40 anni è stata investita nella serata di mercoledì 12 febbraio 2020 nei pressi dell'intersezione tra via XXV Aprile e via San Francesco d'Assisi a Nichelino. La donna è stata trasportata dai sanitari del 118 presso l'ospedale Santa Croce di Moncalieri in condizioni non gravi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla guida del veicolo, una Opel Crossland, un 40enne nichelinese risultato negativo ai controlli del tasso alcolemico. L'auto, che circolava su via San Franscesco d'Assisi, avrebbe investito la donna durante la manovra di immissione in via XXV Aprile. Sulla dinamica indaga la polizia Locale di Nichelino intervenuta per i rilievi che dovrà stabilire l'esatto punto dell'impatto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

  • Incidente in strada a Torino: tram investe pedone e lo uccide

  • Coronavirus: in Piemonte da lunedì didattica a distanza per il 50% degli allievi delle superiori (dal secondo anno)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento