Auto travolge una bici: donna trascinata 20 metri sul parabrezza

Ma non è in pericolo

La scena dell'incidente avvenuto nel pomeriggio

Un'italiana di 63 anni è stata investita da una Peugeot 207, che l'ha trascinata per una ventina di metri sul parabrezza, nel pomeriggio di oggi, mercoledì 30 settembre 2020, all'incrocio tra via Palestro e viale Buridani a Venaria Reale, non lontano dalla sua abitazione.

È stata trasportata in ambulanza all'ospedale Maria Vittoria di Torino. Le sue condizioni sono serie ma non è in pericolo di vita. La conducente dell'auto, anche lei di Venaria, è rimasta invece illesa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incidente è stato rilevato dalla polizia locale e ha provocato qualche problema alla circolazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento