Sabato, 16 Ottobre 2021
Incidenti stradali Madonna di Campagna / Strada dell'Aeroporto

Nomade investito in strada dell'Aeroporto, conducente rischia il linciaggio

E' dovuta intervenire la squadra in­fortunistica della Polizia municipale per placare il gruppo di nomadi uscito dal campo per aggredire l'automobilista

Tragedia sfiorata martedì pomeriggio in strada dell’Aeroporto. All’altezza di strada Bellacomba una Fiat Punto, diretta verso via Stampini, ha investito un giovane nomade di 12 anni che stava cercando in fretta e furia di attraversare la strada, a quanto pare per andare a prendere il bus della linea 69. L’incidente si è verificato intorno alle ore 15.30. Il rom, colpito sul fianco, è finito a terra e l’automobilista è sceso a prestargli soccorso. Ma l’episodio, avvenuto davanti ad un campo nomadi, ha provocato la reazione dei familiari e degli amici che sono usciti dall’accampamento per cercar vendetta.

Ad evitare il linciaggio ci ha pensato la squadra in­fortunistica della Polizia municipale, intervenuta sul posto assieme a poli­zia e carabinieri. Un’ambulanza ha poi trasporta­to il 12enne all’ospedale Maria Vittoria con un codi­ce giallo. Il giovane non sarebbe in pericolo di vita. Le polemiche sono poi continuate anche dopo l’intervento delle forze dell’ordine.

I residenti della zona, autori di un esposto, hanno reagito ricordato la mancanza di illuminazione e di at­traversamenti pedonali lungo l’intersezione tra strada dell’Aeroporto e strada Bel­lacomba. “Sono anni che chiediamo interventi ma forse qualcuno sta aspettando che ci scappi il morto” ha dichiarato un anziano ricordando il gravissimo incidente che ad ottobre del 2013 co­stò la vita ad una bambina di tre anni di nome Charice.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nomade investito in strada dell'Aeroporto, conducente rischia il linciaggio

TorinoToday è in caricamento