menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiat Ulisse investe studente in moto, donna denunciata per lesioni stradali gravi

Il ragazzo è stato trasportato al Cto. Secondo le ricostruzioni, l'auto non avrebbe dato la precedenza. E' il primo caso accertato dalla municipale di Nichelino

Le norme inerenti l’omicidio e le lesioni stradali sono state introdotte da poco e, a Nichelino, c’è già il primo caso accertato.

A finire sotto denuncia è stata un’impiegata 38enne di Moncalieri, ora accusata di lesioni stradali gravi. Nello specifico la donna, mentre era a bordo della sua Fiat Ulisse, nel compiere manovra di svolta non avrebbe dato la precedenza a una moto Kawasaki guidata da un ragazzo di 23 anni, causando così l’incidente.

Il tutto si era verificato lunedì 18 aprile - nel pomeriggio - in via Trento angolo via Verdi e il ragazzo, uno studente di Nichelino, era stato trasportato all’ospedale Cto di Torino, dove i medici gli avevano diagnosticato la frattura scomposta di una gamba.

Essendo stata emessa una prognosi superiore ai 40 giorni, in ossequio alle norme ora vigenti la donna è stata denunciata alla Procura della Repubblica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento