menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'incidente mortale di fine ottobre in via XX Settembre

L'incidente mortale di fine ottobre in via XX Settembre

Torinesi più disciplinati: multe in calo nel 2015, ma aumentano gli incidenti mortali

Le sanzioni per i torinesi indisciplinati sulle strade sono diminuiti sensibilmente: la conferma arriva dagli stessi “civich” durante la festa per i 224 anni del Corpo della polizia municipale. Meno anche gli incidente, ma aumentano del 75% quelli mortali

I torinesi sono più disciplinati al volante rispetto a un anno fa. Lo dicono i dati della polizia municipale resi pubblici durante la festa per i 224 anni del Corpo dei “civich”, i quali hanno attestato un calo delle multe fatte a Torino nel periodo tra gennaio e settembre se raffrontate alle sanzioni di 12 mesi prima. I verbali fatti sono 599 mila, mentre nel 2014 erano stati 638 mila.

PIU’ DISCIPLINATI MA NON NEI PARCHEGGI
Se le multe per la troppa velocità, il passaggio in Ztl e le violazioni del codice della strada sono in diminuzione, lo stesso non si può dire per le soste, in particolare quelle sulle strisce blu. In questo caso gli ausiliari di Gtt, coloro che ogni giorno controllano che il parcheggio sia stata correttamente pagato, hanno fatto circa 16 mila multe in più rispetto al 2014 quando il numero si era fermato a 182 mila.

MENO INCIDENTI MA PIU’ MORTALI
Sono anche diminuiti gli incidenti, per la prima volta scesi sotto la soglia degli 8 mila, ma sono aumentati quelli più gravi, in particolare i mortali. Nei primi nove mesi del 2014 sulle strade di Torino erano morte 12 persone, un anno dopo le vittime sono arrivate a quota 21. E il dato non si è ancora fermato purtroppo perché, come vi abbiamo raccontato alla fine del mese di ottobre, un altro giovane (28 anni) aveva perso la vita a seguito di un incidente stradale in via XX Settembre, strada in cui il Comune interverrà presto per rallentare le auto e dare una maggiore sicurezza.

I NUMERI DEGLI “OCCHI ELETTRONICI”
Dopo le tante multe prese, i torinesi devono averci fatto l’abitudine. Sono diminuite di quasi 30 mila unità le multe prese per il passaggio in zona a traffico limitato e per l’alta velocità in prossimità degli autovelox fissi di corso Unità d’Italia e corso Regina Margherita. Sono quasi 28 mila le sanzioni in meno rispetto al 2014, dato che attesta un calo del 10%. Nel dettaglio: le multe per la Ztl in centro sono state nel 2015 circa 123 mila, per gli autovelox fissi quasi 77 mila.

IL COMANDANDE DEI VIGILI: “MANCA PERSONALE”
La diminuzione dei verbali potrebbe essere anche figlia di un minor numero di agenti di polizia municipale sul territorio. Non certo a causa del comando visto che il comandate Alberto Gregnanini ha chiesto un intervento da parte del ministro competente rivolgendosi al sindaco di Torino, nonché presidente Anci, Piero Fassino. Quest’ultimo ha detto che si farà portavoce della richiesta.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento