rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Incidenti stradali Nichelino

Amici e prof salutano Yuri, lo studente pieno di idee e appassionato di rap

Morto in un assurdo incidente

Dove ti immagini tra cinque anni? "Mi immagino sempre qui a Nichelino con i miei amici". Così scriveva su Ask.fm Yuri Ferrari, uno dei due ragazzi morti nell'incidente avvenuto lo scorso giovedì 18 luglio 2019 a Bardolino (Verona), che sapeva stupire per la sua semplicità e la sua spontaneità. Ha perso la vita a soli 20 anni proprio insieme a uno dei suoi tanti amici, Adriano Fasulo, con cui stava andando in vacanza in Trentino-Alto Adige. La loro amicizia era nata sui banchi dell'istituto tecnico-liceo Maxwell di Nichelino.

Yuri era nel consiglio d'istituto, si confrontava continuamente, oltre che con gli altri studenti, anche con il preside Claudio Menzio e con gli altri professori. Attivissimo a scuola, si era anche inventato l'annuario che raccoglieva le storie e le foto degli studenti. "Era un ragazzo d'oro", dicono all'unisono i suoi insegnanti.

Sempre su Ask.fm gli avevano chiesto se avesse qualche forma di dipendenza. "Il rap", aveva risposto sicuro. E infatti era un grandissimo fan di Fedez ("se fossi famoso per prima cosa incontrerei lui"), Emis Killa e Gemitaiz.

Il ricordo di uno dei suoi amici

"Ciao Yu... La vita ci espone a pericoli e problemi dalla quale noi siamo totalmente all'oscuro... Si vive la vita stando più attenti possibile o per lo meno ci si prova... Così dovremmo fare tutti, Noi e chi ci sta intorno... Portare attenzione non solo a noi stessi ma anche al prossimo e viceversa... Così potrebbe sembrare una giusta strada.. Purtroppo non è così... Viviamo in un mondo di disattenzione, menefreghismo ed egoismo... Questo, al mondo, rende instabile ogni singola giornata della nostra vita di qualsiasi persona, figlio o genitore che sia... Serena e normale ma con la consapevolezza che potrebbe succedere qualcosa, ma sicuri di noi stessi andiamo avanti senza paure... Bisogna stare attenti a noi e al prossimo... Arrivederci amico mio... Ciao Yuri.. Anzi.. "Yari mc Donald" serate impossibili da dimenticare... Amico mio riposa in pace...".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amici e prof salutano Yuri, lo studente pieno di idee e appassionato di rap

TorinoToday è in caricamento