Addio a Willy: era diventato papà per la seconda volta da soli 20 giorni

Morto nell'incidente

William Perricone, operaio 32enne morto nell'incidente la notte di sabato 1 febbraio

Per tutti era Willy ed era diventato padre per la seconda volta di una bambina da appena 20 giorni, dopo avere avuto un primo figlio due anni e mezzo fa dalla compagna Maxide. William Perricone, 32enne di Pinerolo, è la vittima del tragico incidente avvenuto la notte di sabato 1 febbraio 2020 in stradale San Secondo a Bricherasio.

Faceva l'operaio in una ditta della zona, che lo aveva assunto a tempo indeterminato, dopo un periodo di tempo in cui aveva lavorato per una ditta di onoranze funebri. Aveva anche tre fratelli con cui era molto unito.

"Da giovane era un ragazzo vivace - racconta chi lo ha conosciuto -, ma crescendo era diventato molto equilibrato. Non beveva, quindi non ci sappiamo spiegare l'incidente".

"Cerco di immaginare la tua voce e nel buio della notte, mi sembra di sentirti. Mi manchi vita mia, veglia su di noi perché senza te c'è il vuoto. Willy! sappi che mi hai cambiato la vita, ne ho passate tante ma con questa bastonata la mia corazza e più forte. Ti amerò sempre", scrive su Facebook uno dei fratelli.

“Mi piace immaginare di veder correre ancora quel bimbo sorridente verso di me - scrive su Facebook uno dei suoi conoscenti -, che mi abbracciava con gioia ogni volta, che accarezza il vento e che non sapeva quanto la sua vita fosse breve”.

I funerali si svolgeranno giovedì 6 febbraio 2020 nella cattedrale di San Donato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maestra d'asilo licenziata per un video hard mandato su Whatsapp al fidanzato: tutta la storia

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • Il primario della rianimazione di Rivoli è positivo al covid: aveva invitato i negazionisti "a farsi un tour in reparto"

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

  • Tragedia a Torino: uomo si toglie la vita gettandosi nel Po

Torna su
TorinoToday è in caricamento