Incidente mortale a Borgomasino sabato notte

La vittima si chiamava Stefano Melone, aveva 35 anni e abitava con la famiglia a Crescentino: ha perso il controllo della sua Kawasaki Ninja e si è schiantato contro un palo

Un motociclista è morto nel Torinese nella notte tra sabato e domenica lungo la strada provinciale che da Borgomasino, in provincia di Torino, conduce nel Vercellese.

La vittima si chiamava Stefano Melone, aveva 35 anni e abitava con la famiglia a Crescentino, in provincia di Vercelli. Secondo una prima ricostruzione fornita dai carabinieri della Compagnia di Ivrea (Torino), il giovane ha perso il controllo della sua motocicletta Kawasaki Ninja e si è schiantato contro un palo ai bordi della strada. L'impatto violentissimo gli è stato fatale. Stefano Melone è morto sul colpo.

A Crescentino, dove Stefano era molto conosciuto, la notizia ha destato grande commozione. Il ragazzo viveva in Frazionale Galli Cascinotti accudendo il padre e la madre, entrambi sordomuti. Tutti  lo ricordano come un ragazzo di cuore.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Scontro tra camion e moto, morto il centauro

Torna su
TorinoToday è in caricamento