menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Simone Salzano, 42 anni, sulla sua Honda CBR

Simone Salzano, 42 anni, sulla sua Honda CBR

Addio a Simone, il papà con la passione per la moto. "Una brava persona, ci mancherà"

Morto nell'incidente

La comunità di Nichelino e, più in generale, tutto il mondo degli appassionati di moto sono sotto choc e in lutto per la morte di Simone Salzano, il 42enne morto la notte di sabato 15 agosto 2020 in un terribile incidente avvenuto in via Giordano Bruno a Torino. Lascia una figlia, il fratello Gianluca e numerosissimi amici e colleghi della Ilmed Logistics, che lo stanno ricordando in queste ore con post sui social network. "Vogliamo ringraziare anche i residenti - dicono alcuni di loro - che quella triste notte si sono prodigati e hanno fatto di tutto per salvarlo, purtroppo senza riuscirci".

La storia di Simone è ancora più toccante se pensiamo che 33 anni fa, nell'agosto 1987, perse la madre e un altro fratello in un incidente stradale in cui anche lui fu coinvolto, riuscendo a salvarsi.

Simone aveva un'unica grande passione, la sua moto Honda CBR a bordo di cui ha perso la vita. A volte andava anche a provarla in pista ma soprattutto gli piaceva fare dei lunghi giri con gli amici nei momenti di libertà. "Era una persona a modo - dicono i conoscenti - e mancherà a tutti". "Era una persona che sapeva dare il giusto valore al termine amicizia", aggiundono altri. Era tifoso del Milan.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento