rotate-mobile
Incidenti stradali Montanaro

Addio a Totò il cantoniere: lo piange tutto il paese

Morto nell'incidente

Tutta Montanaro si stringe intorno ai familiari di Salvatore Cordaro, per tutti 'Totò il cantoniere': era infatti l'unico operaio dell'ufficio tecnico del Comune.

Totò è morto a 49 anni venerdì 25 agosto 2017 nell'incidente stradale avvenuto sull'autostrada Torino-Milano a Chivasso. "Quando abbiamo avuto la notizia - dice Giovanni Ponchia, sindaco di Montanaro - abbiamo stentato a crederci. Non può che essersi trattato di un malore o di un guasto al veicolo".

In paese era un'autorità. "Quando sei l'unico cantoniere del Comune da 20 anni a questa parte - commenta Ponchia - è un po' come se fossi il sindaco, ti conoscono tutti e ti fermano per strada per chiederti di questo o quell'intervento di manutenzione".

Cordaro non era sposato, anche se aveva una fidanzata. Era legatissimo alla sua nipotina. "Li avevo visti insieme qualche giorno prima - ricorda ancora il sindaco -. Erano andati a ritirare un ritratto della bambina che aveva fatto un disegnatore bravissimo che abbiamo qui a Montanaro".

Anche se era un operaio, la sua vera passione era la cucina. Prima di diventare cantoniere, infatti, Cordaro aveva lavorato come cuoco e non aveva mai perso l'abitudine di preparare pietanze prelibate. "Il cuoco - conclude Ponchia - era il suo vero lavoro anche se è stato un operaio bravissimo. Ci mancherà molto".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Totò il cantoniere: lo piange tutto il paese

TorinoToday è in caricamento