Cade dalla bici e batte la testa, muore un ragazzo di 13 anni

L'incidente a Rondissone, nel torinese. Il giovane, secondo quanto riferito dagli amici ai carabinieri, avrebbe urlato prima di cadere sull'asfalto. Indagano i militari

Un ragazzino di tredici anni ha perso la vita nel pomeriggio di oggi, giovedì 10 ottobre, cadendo dalla bicicletta e battendo la testa a terra. L'incidente è avvenuto a Rondissone, in provincia di Torino.

Sul posto sono intervenuti i soccorsi e i carabinieri, ma per il ragazzino non c'è stato nulla da fare, è deceduto sul posto.

Sentiti dai militari, che stanno tentando di ricostruire l'esatta dinamica di quanto accaduto, gli amici della vittima hanno riferito di averlo sentito urlare prima di cadere per terra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • Come cambia il mercato immobiliare di Torino dopo il lockdown: l'analisi quartiere per quartiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento