Sbanda con l'auto nel Canavese, muore un ragazzo di 26 anni

E' finito fuori strada mentre viaggiava in direzione di Ceresole. Michele Paterino era residente a Cuorgnè. Quando i soccorsi sono arrivati sul posto il giovane era troppo tardi, era già senza vita

Michele Paterino, 26 anni, ha perso tragicamente la vita in un incidente stradale avvenuto sulla ex strada statale 460, tra Pont Canavese e Sparone.

Il giovane era da solo a bordo della Fiat Grande Punto e viaggiava in direzione Ceresole quando la vettura, per cause non accertate, è sbandata finendo fuori strada contro una roccia. Sul posto sono intervenuti i soccorsi, ma per Michele non c'era più nulla da fare.

Michele Paterino era residente a Cuorgnè.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

  • Dieta, metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunciare ai propri alimenti preferiti

  • Torino, colta da malore, stramazza al suolo: muore in ospedale nonostante i soccorsi dei civich

Torna su
TorinoToday è in caricamento