Verolengo, motociclista scivola su un cordolo, cade e muore

Massimiliano Resta è deceduto sul colpo. L'incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di venerdì

È stato sbalzato dalla sella della sua Yamaha TMax e ha battuto violentemente la testa sull'asfalto. Massimiliano Resta, 38enne di Brandizzo, ha perso la vita nel tardo pomeriggio di venerdì sulla circonvallazione di Verolengo. Quando i soccorritori del 118 sono intervenuti non hanno potuto fare altro che  constatarne il decesso. 

Lo scooterista stava procedendo verso Chivasso quando è finito fuori strada scivolando, molto probabilmente, su un cordolo a bordo della carreggiata. Per i rilievi sul posto è intervenuta la polizia stradale di Chivasso e, da una prima ricostruzione, pare non siano stati coinvolti altri mezzi.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento