Incidenti stradali Candia Canavese

Due comunità salutano Luca Fagaraz, l'autista con la grande passione per le moto

Chi lo conosce ne ricorda la professionalità e la giovialità

Due comunità, quelle di Candia Canavese, dove viveva attualmente con la sua compagna Barbara Rosignoli, consigliera comunale, e quella di Romano Canavese, dove aveva vissuto fino a pochi anni fa, si apprestano a dare l'ultimo saluto a Luca Fagaraz, il 58enne titolare di una ditta di noleggio auto (con e senza conducente) morto nel terribile incidente avvenuto nella prima serata di lunedì 3 luglio 2023 sulla statale 26 a Candia, dove la sua moto Suzuki Marauder si è scontrata frontalmente con un furgone.

I funerali si svolgono nel pomeriggio di oggi, lunedì 10, nella chiesa parrocchiale di Romano, con inizio cerimona alle 15. "Vogliamo ricordarti così, con la tua simpatia e la tua voglia di fare festa.... La tua passione per le macchine e per le moto... Addio Luca guardaci da lassù", scrive su Facebook la sorella della compagna. E in effetti chi lo ha conosciuto ricorda un uomo con due aspetti diversi: la professionalità sul lavoro, la giovialità nel tempo libero e nei momenti passati con gli altri e la grande passione per le moto e in particolare per la MotoGp. Era stato un tifosissimo del compianto Marco Simoncelli.

Oltre alla compagna con Francesca, la figlia di lei, ha lasciato la mamma Verginia, la figlia Ylenia, la sorella Maura. Il sindaco di Candia, Mario Mottino, tra i primi ad arrivare sul luogo della tragedia, ha scritto un post di vicinanza di tutta l'amministrazione comunale alla consigliera Rosignoli. Dopo il funerale, la salma di Fagaraz, che aveva origini valdostane, sarà cremata e riposerà nel cimitero di Romano.

Luca Fagaraz e la sua passione per Marco Simoncelli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due comunità salutano Luca Fagaraz, l'autista con la grande passione per le moto
TorinoToday è in caricamento