rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Incidenti stradali Rivoli

Addio a Graziano e alla sua passione per la moto, lascia moglie e figlia

Morto nell'incidente

Rivoli piange Graziano Ceolin, morto investito da un'auto la mattina di martedì 27 marzo 2018 mentre percorreva via Tagliamento.

L'uomo, che aveva 63 anni, abitava in via Mongioie, nella zona centro-collinare della città, e lascia moglie e una figlia. Era in pensione e in passato aveva lavorato per la Nanchino di Mercenasco, azienda di progettazione di sofisticati e complessi sistemi e impianti di assemblaggio e collaudo di componentistica per auto e altro.

La moto, la Honda Transalp a bordo di cui ha perso la vita, era la sua grande passione. Ci andava ovunque, da solo e in compagnia. Era socio del Club Motociclistico Motopiemunt i cui soci ora lo piangono e si stringono alla famiglia. "Era una persona sempre sorridente", dice chi lo conosce. "Stava mettendo a punto la sua amata moto per una nuova escursione, che doveva intraprendere tra pochi giorni".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Graziano e alla sua passione per la moto, lascia moglie e figlia

TorinoToday è in caricamento