Lunedì, 14 Giugno 2021
Incidenti stradali Via Cesare Battisti

Investito mentre va a gettare i rifiuti: morto dopo 41 giorni di agonia

Prete indagato per omicidio stradale

immagine di repertorio

Non è riuscito a salvarsi Giorgio Giaccone, il pensionato di 84 anni travolto da un'auto mentre andava a gettare i rifiuti in via Battisti a Caluso lo scorso 24 gennaio 2018.

Dopo 41 giorni di agonia, l'anziano è spirato martedì 6 marzo 2018 nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Chivasso, dove era stato trasportato dopo l'accaduto.

A travolgerlo era stato un prete di 82 anni residente a San Benigno Canavese, che viaggiava verso il centro del paese. L'uomo adesso è stato denunciato per omicidio stradale dalla polizia locale.

Giaccone era noto per avere diretto a lungo gli uffici postali di Caluso e Orio Canavese prima di andare in pensione. Era il papà di Fabrizio, assessore in Comune a Caluso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investito mentre va a gettare i rifiuti: morto dopo 41 giorni di agonia

TorinoToday è in caricamento