Moto si schianta contro un albero, muore un giovane di 20 anni di Rondissone

L'incidente è avvenuto a Castelnuovo Don Bosco, nell'astigiano. La moto, guidata da un ragazzo di 20 anni, è sbandata finendo contro un albero. Il giovane è morto poco dopo l'arrivo dell'elisoccorso

Ancora incidenti stradali e sangue sulle strade del Piemonte. Nel pomeriggio di ieri un centauro di 20 anni, residente a Rondissone in provincia di Torino, ha perso la vita schiantandosi con la sua moto contro un albero. Il fattaccio è avvenuto a Castelnuovo Don Bosco. Il ragazzo si trovava a due passi dal santuario dedicato al santo insieme ad una decina di motociclisti quando, per cause ancora da accertare, avrebbe perso il controllo del mezzo uscendo di strada e finendo la sua corsa contro alcuni alberi.

La botta è stata così forte da non lasciare scampo al giovane che è morto poco dopo l'arrivo dell'elisoccorso. Sulla dinamica dell'incidente indaga da alcune ore la polizia stradale. Per la cronaca si tratta del terzo incidente mortale in appena due giorni. In precedenza erano deceduti un pensionato di 85 anni, investito da un'auto guidata da una donna a Santena, e un uomo di 43 anni a Moncalieri, che si era scontrato con il suo scooter contro un'auto che non aveva dato la precedenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • La "deviazione" costa oltre 10mila euro: multato un camionista diretto a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento