menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parte per Imperia per lavoro: trova la morte dopo pochi chilometri

Daniele Calvio, 31 anni, era partito con due colleghi alla volta di Imperia per ristrutturare un alloggio. Ma dopo pochi chilometri ha trovato la morte, dopo un frontale con una Golf che procedeva in direzione opposta

Un brutto incidente sulla Provinciale dei Laghi di Avigliana, tra Cavour e Barge, è costato la vita ieri mattina ad un ragazzo di 31 anni. Daniele Calvio, torinese residente a Cavour in frazione Gemerello, era partito da Pinerolo con due colleghi e - come racconta il quotidiano La Stampa - stava andando ad Imperia per la ristrutturazione di un alloggio.

Un viaggio che però è durato pochi chilometri. Erano da poco passale le 7 quando la Fiat 500 su cui viaggiavano si è schiantata contro una Golf che viaggiava in senso contrario, guidata da un cittadino romeno di 21 anni. Le dinamiche dell'incidente non sono ancora state confermate, ma dalle prime informazioni raccolte pare che il conducente della Golf abbia avuto un colpo di sonno e abbia invaso la corsia opposta.


Daniele Calvio, seduto davanti sul sedile del passeggero, ha trovato la morte nell'impatto tra le due vetture. Il collega al volante, 33 anni, e il terzo passeggero sono ricoverati in gravi condizioni al Cto di Torino. La 500 è ridotta ad un ammasso di lamiere. La Golf invece si è accartocciata finendo fuori strada. Il ragazzo romeno ha riportato qualche ferita, ma di lieve entità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lady Dybala si annoia all'ombra della Mole: "A Torino non c'è molto da fare"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento