Muore investito dal bus Gtt dove si era salvato vent'anni fa

Benedetto Bison è deceduto nella serata di ieri in strada Settimo. Il cinquantenne ha trovato la morte vicino a dove vent'anni fa ebbe un altro grave incidente

La sua vita si è spezzata all’incirca nello stesso punto in cui vent’anni fa ebbe un incidente. In quell’occasione a travolgerlo fu un’autovettura: la corsa all’ospedale in condizioni disperate servì a salvargli la vita. Non è purtroppo andata così nella serata di ieri. Benedetto Bison, 51 anni, è morto dopo che un bus della linea 57 lo ha investito nei pressi di piazza Sofia in strada Settimo, non distante dalla sua abitazione.

Ancora non sono chiare le dinamiche dell’incidente. Una testimone avrebbe visto l’accaduto ma la Polizia municipale non l’ha ancora ascoltata. Sul posto, oltre a questi ultimi, sono giunti anche i soccorritori del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del cinquantenne e trasportare al pronto soccorso dell’ospedale Giovanni Bosco l’autista del mezzo pubblico in stato di shock.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Si lancia dal settimo piano del palazzo: morto

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo una giornata di sciopero: possibili disagi

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

  • Incidente di cantiere: autostrada chiusa in un senso, previsione riapertura in 48-72 ore

Torna su
TorinoToday è in caricamento