Incidenti stradali Corso Massimo D'Azeglio

Investito sulle strisce pedonali: è morto l'anziano di Ivrea

Le condizioni dell'uomo, apparse fin da subito gravi, sono peggiorate nella notte

Non ce l'ha fatta l'anziano che ieri, sabato 6 maggio, è stato investito e sbalzato a terra da un furgone mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali. L'uomo durante la notte, si è aggravato e per lui i medici non hanno più potuto fare niente. L'88enne era stato urtato violentemente dal veicolo guidato da una giovane, attorno alle 9 del mattino, in corso Massimo d'Azeglioo, vicino alla Chiesa di San Lorenzo.

A causa dell'impatto, l'anziano ha fatto un volo di qualche metro in avanti: la conducente del mezzo, che si è fermata a prestare i primi soccorsi e che è risultata essere sotto choc per lo spavento, si è giustificata di non aver visto l'anziano e di non essere riuscita a frenare in tempo per evitare l'urto. L'uomo è stato accompagnato dal 118 in ospedale ma le sue condizioni sono apparse subito serie. Sui fatti stanno indagando gli uomini della municipale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investito sulle strisce pedonali: è morto l'anziano di Ivrea

TorinoToday è in caricamento