Incidenti stradali Volvera

Familiari e tantissimi amici piangono Alessio: "Eri un moto perpetuo, non riposarti affatto"

Morto nell'incidente stradale

"Riposa in pace? Nel tuo stile ti dirò: non riposarti affatto!". E' uno degli innumerevoli messaggi che popolano la bacheca Facebook di Alessio Martina, barista di 22 anni che ha perso la vita in un incidente stradale all'alba di domenica 26 agosto 2018 in strada Orbassano a Volvera, mentre stava tornando a casa, in via XXVII Marzo, dopo avere accompagnato un'amica.

Alessio, infatti, era un moto perpetuo, non si fermava mai. I suoi amici preferiscono ricordarlo così, come un vulcano di idee e come una persona sempre pronta a spendersi e ad aiutare gli altri.

"Poteva sembrare un banalissimo caffè... Ma per te no... Ci mettevi il cuore perché per te era tutto. Era passione... amore... semplicità...
Il tuo sorriso e la tua disponibilità ti rendevano speciale. Ti voglio ricordare così...", scrive un'altra sua amica.

"Un grande Elfo ci ha lasciati oggi - aggiunge un altro dei suoi tanti compagni d'avventura -. Ricordo ancora il giorno della tua assunzione al villaggio.... Eri alla tua prima esperienza e tutto emozionato, da buon Elfo insegna lassù a credere a Babbo Natale".

Alessio lascia i genitori Roberto e Carmen con i rispettivi compagni Bruna e Cosimo più Bruno, Cristina e Manuel, quattro nonni e diversi zii. Il funerale si terrà domani, mercoledì 29 agosto 2018, nella parrocchia dell'Assunzione di Maria Vergine, in via Ponsati 23, alle 16.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Familiari e tantissimi amici piangono Alessio: "Eri un moto perpetuo, non riposarti affatto"

TorinoToday è in caricamento