L'addio degli amici del ballo ad Alessandro: "Ciao caro Urs". Lascia due figli

Morto nell'incidente in moto

Alessandro Angeleri aveva 60 anni, da due viveva a Bruino

C'è un gruppo di amici, in particolare, che in questi giorni piangono Alessandro Angeleri, il 60enne di Bruino morto venerdì 22 maggio 2020 nel terribile incidente avvenuto a Bussoleno: quelli del ballo latino-americano che, per le sue movenze sulla pista, lo avevano scherzosamente soprannominato 'Urs' ('Orso'), nomignolo che a lui non piaceva per niente.

Angeleri, che aveva abitato a lungo a Moncalieri, era entrato a fare parte di quel gruppo, di cui facevano già parte suoi amici storici, dopo che, a ottobre 2018, aveva perso sua moglie Gabriella.

Amava naturalmente la sua moto, con cui aveva partecipato ad alcuni raduni, la montagna, gli sport invernali e le scampagnate con la roulotte.

Dal punto di vista lavorativo, era un impiegato della Farid di Vinovo. Lascia un figlio di 30 anni, Jacopo, e una figlia di 18, Beatrice.

Il funerale si svolgerà sabato 30 maggio alle 15 nella parrocchia di Santa Maria Goretti in via Rivalta 3 a Bruino. Fuori ci sarà un gruppo di motocilisti a dargli l'ultimo saluto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

  • Come sarà l’inverno in Piemonte? Arriva la neve a dicembre? Risponde il meteorologo di 3bMeteo

Torna su
TorinoToday è in caricamento