rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Incidenti stradali Feletto

La tragedia dopo la festa: in lacrime gli amici di Raffaele e Debora

Morti nel terribile incidente

Tutto il Canavese piange Raffaele Mazzamati, falegname 35enne di Feletto, e Debora Biscuola, studentessa 18enne di Castellamonte, morti ieri, domenica 29 ottobre 2017, nel terribile incidente stradale avvenuto alla curva del Bogo, sulla provinciale tra Rivarolo Canavese e Ozegna.

Si stavano dirigendo verso Rivarolo per assistere ad uno spettacolo di un'amica quando Mazzamati ha perso il controllo della Fiat Punto per cause ancora da accertare. Sul mezzo viaggiava anche un 23enne di Ozegna dipendente proprio del falegname, che faceva parte della stessa comitiva di amici. In auto con loro ci sarebbe potuto essere anche un quarto ragazzo, che all'ultimo momento ha rifiutato il passaggio a casa scegliendo un'altra soluzione.

Raffaele, lavoratore e amante del divertimento

Un grande lavoratore e un amante del divertimento. Raffaele Mazzamati, noto anche come Lele, era noto per la sua avviata attività di falegnameria. Amava il mare e le serate con gli amici. La sua famiglia è molto conosciuta nella zona per l'impegno nella pro loco (lo zio ne è presidente).

Debora, l'angelo biondo

Studentessa all'istituto Ubertini di Caluso, Debora Biscuola aveva compiuto da poco la maggiore età. "Il mio piano è essere felice, non perfetta!", scriveva a settembre su Facebook. "Sei una figlia speciale e siamo molto simili a tal punto che basta guardarci negli occhi per capire subito quando ce qualcosa che non va!!sono molto fiera è orgogliosa di te", scriveva la sua mamma il giorno del suo compleanno. Numerosi sono i messaggi per darle l'estremo saluto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La tragedia dopo la festa: in lacrime gli amici di Raffaele e Debora

TorinoToday è in caricamento