Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

In autostrada

I due bikers morti in Florida

Due motociclisti torinesi, Bruno Di Cosimo, 55 anni, e Francesco Vitagliano, 45 anni, sono morti nella mattinata di ieri, giovedì 13 giugno 2019, in un incidente avvenuto in autostrada a Ocala, in Florida (Stati Uniti).

Viaggiavano sulle loro moto Harley Davidson sull'autostrada Interstate 75, a sud della città in direzione nord, insieme a un terzo motociclista. I due hanno rallentato a causa di un altro incidente ma una prima moto, secondo i testimoni, è caduta e la seconda l'ha urtata. Un tir che seguiva, infine, ha investito entrambi i motociclisti uccidendoli. Il mezzo pesante era condotto da un 66enne statunitense, che ha raccontato di non avere potuto evitarli. Un terzo motociclista torinese invece è stato mancato ed è riuscito a salvarsi.

Sull'incidente sono in corso le indagini della polizia stradale della Florida.

Chi erano i due deceduti

Di Cosimo era il titolare dello Studio 41 di via Bligny 5, atelier di abbigliamento e moda. Vitagliano era invece il titolare del negozio di illuminazione 'Iluminanti' di corso Francia 35.

Entrambi grandi appassionati di moto e Harley Davidson in particolare, da tre anni organizzavano viaggi negli Stati Uniti. Quest'anno erano partiti solo in tre ed erano arrivati a Miami lo scorso venerdì 7. Il viaggio sarebbe dovuto durare fino alla fine del mese.

Entrambi erano sposati con figli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento