Incidenti stradali Volpiano

Maxi tamponamento in autostrada, tre morti: vittime due fratelli di 12 e 18 anni

Tre persone sono morte in un grave incidente stradale avvenuto nella notte sulla Torino-Aosta. Le vittime sono i fratelli Alessia e Emanuel Solinas e il cinquantenne Renato Massa

Una tragedia assurda causata forse dalla pioggia e dal maltempo. Nella notte sull'autostrada Torino-Aosta tre persone sono morte in un incidente gravissimo avvenuto all'altezza dello svincolo di Volpiano.

Nel maxi tamponamento che ha coinvolto quattro autovetture sono rimaste vittime due ragazzi di 12 e 18 anni, Alessia e Emanuel Solinas, e un 52enne, Renato Massa di Lanzo Torinese: tutti e tre sono stati sbalzati fuori dall'auto perché, secondo una prima ricostruzione, non indossavano la cintura di sicurezza. I due ragazzi erano residenti a Strambino e viaggiavano su una Fiat Punto con i genitori. Questi ultimi sono stati trasportati in ambulanza all'ospedale San Giovanni Bosco di Torino e non sarebbero in pericolo di vita.

Due delle quattro auto interessate dall'incidente sono finite fuori strada. Oltre alle tre persone il cui decesso è avvenuto all'istante, altri passeggeri sono rimasti feriti e sono Giuseppe Patrucco, 81 anni, che viaggiava su una Fiat Bravo; William Truddaiu, 24 anni, e Karin Patelli, 26 anni, che viaggiavano su un'Alfa Romeo 147.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi tamponamento in autostrada, tre morti: vittime due fratelli di 12 e 18 anni

TorinoToday è in caricamento