Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

Era andato in testacoda

Gli agenti della polizia stradale sul luogo dell'incidente

Incidente sulla tangenziale nord di Torino (Km 0+600) intorno alle 19 di martedì 14 gennaio nel territorio del comune di Rivoli, in direzione Torino. Giuseppe Vellone di 69 anni, residente a Villar Dora, è morto. L'uomo era alla guida di una Lancia Ypsilon e con lui in auto viaggiava anche la moglie rimasta illesa.

Il conducente di una Fiat Punto è stato trasportato all'ospedale di Rivoli. L'uomo, un 50enne di Torino, è sotto shock per quanto accaduto. È stato poi denunciato per omicidio stradale.

La dinamica dell'incidente

La Lancia Ypsilon è ferma in terza corsia, posizionata nel senso contrario a quello di marcia (era andata in testacoda), quando viene urtata da una Hyundai Santa Fe che si ferma quasi subito. Poco istanti dopo il conducente della Ypsilon scende dal veicolo e viene travolto dalla Fiat Punto che lo investe e lo trascina per oltre 50 metri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto il personale sanitario del 118 e gli agenti della polizia stradale di Torino che dovranno ricostruire l'esatta dinamica di quanto accaduto oltre agli ausiliari dell'Ativa. L'autostrada è rimasta chiusa per oltre due ore nel tratto interessato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si suicida, lei lo aveva lasciato da poco

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Fantomatico volantino di un (sedicente) papà: "Avete molestato mia figlia, vi sto cercando"

  • Tragedia nell'abitazione: donna trovata morta

  • Vanno a fare la spesa e lasciano il figlio chiuso in auto con 40 gradi: denunciati

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento