Investimento mortale sull'autostrada, uomo travolto da un’auto in corsa

Era sulla carreggiata per compilare il modello di constatazione amichevole a seguito di un tamponamento avvenuto sulla Torino-Milano

L'incidente sulla Torino-Milano

E’ Giusppe Volta, italiano di 71 anni residente a Praga, l'uomo che ha perso la vita nel pomeriggio di lunedì 3 aprile, verso le 15, in prossimità dell’uscita Chivasso centro sull’autostrada Torino-Milano in direzione del capoluogo lombardo.

L’anziano era sulla carreggiata della corsia di destra quando, per cause ancora da accertare, è stato travolto da una Mercedes classe C, con a bordo una donna romena di 30 anni. Era sceso dalla sua Bmw X 6 per compilare il modello di constatazione amichevole e scattare alcune foto al mezzo a seguito di un tamponamento avvenuto con una Fiat Punto, guidata da un marocchino di 31 anni residente a Tronzano Vercellese.   

Sul posto per i rilievi procede la polizia stradale di Novara. Il traffico ha subito lievi rallentamenti ed è stata temporaneamente chiusa la corsia di destra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Moto trovata in un fosso a bordo strada: centauro morto nonostante i soccorsi

  • Perde il controllo dell'auto che invade la corsia opposta: scontro frontale, ragazzo grave in ospedale

  • Abbandona un sacco lungo la strada: “pizzicato” dalle telecamere e sanzionato dai vigili

  • A fuoco officina al pianterreno della palazzina, fiamme visibili da distante: chiuse tutte le strade

Torna su
TorinoToday è in caricamento