menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

La sua auto viene urtata all'incrocio, ma si scopre che lui è ubriaco: denunciato

Il curioso episodio è avvenuto a Nichelino. Al conducente 35enne è stata anche ritirata la patente. Un ferito è finito in ospedale

Non ha provocato l'incidente ma è stato ugualmente sanzionato perché era ubriaco al volante. E' accaduto a un italiano di 35 anni che la sera di sabato 27 maggio 2017 viaggiava sulla sua Alfa Romeo Mito quando, all'incrocio tra via Paesana e via Bengasi a Nichelino, la vettura è stata urtata da una Fiat Panda.

A bordo del veicolo c'erano tre pensionati di 82, 83 e 84 anni uno dei quali è rimasto ferito in modo lieve ed è stato trasportato all'ospedale Santa Croce di Moncalieri.

Sulla responsabilità del conducente della Panda a norma di codice della strada i carabinieri, che hanno rilevato l'incidente, non hanno dubbi ma, sottoponendo agli accertamenti di rito i due guidatori è emerso che il 35enne aveva bevuto troppo prima di mettersi al volante: l'alcoltest ha evidenziato un tasso di 1,10 grammi per litro di sangue, pari a oltre al doppio del limite di legge per guidare.

Per l'uomo sono scattati la denuncia per guida in stato di ebbrezza e il ritiro della patente, ma non il sequestro del veicolo, visto che non è stato lui a provocare l'incidente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento