Investe un uomo e fugge, poi si presenta sul posto

Ferito in condizioni gravi

Immagine di repertorio

Un italiano di 84 anni è stato investito nella mattinata di oggi, lunedì 10 febbraio 2020, davanti al civico 212 di corso Moncalieri. L'auto che lo ha travolto, una Fiat Panda, è poi fuggita facendo perdere le proprie tracce.

Circa un'ora dopo la conducente, un'italiana di 81 anni residente in città, si è presentata sul posto ed è stata condotta nella vicina caserma dei carabinieri Barriera Piacenza e ha confessato di essere stata lei a travolgerlo. La vettura è stata trovata parcheggiata in via Madama Cristina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo è stato trasportato in condizioni gravi all'ospedale Cto. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti gli stessi carabinieri e la polizia locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tifoso interista scommette sull'eliminazione della Juve dalla Champions: vince quasi 10mila euro

  • Tragico schianto nella notte: auto in un una scarpata, morti cinque ragazzi

  • Violento acquazzone su mezza provincia: alberi caduti, allagamenti e ferrovia interrotta

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Compleanno torinese per i 18 anni del figlio di Fabrizio Corona e Nina Moric: pronta una grande festa

  • Viviana e il piccolo Gioele sono ancora scomparsi, ma oggi fatti avvistamenti 'importanti'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento