Incidenti stradali Chieri / Viale Cappuccini

Investe papà e figlio e scappa: a Chieri è caccia al pirata della strada

L'incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di martedì. Secondo la testimonianza della moglie e mamma, il pirata della strada sarebbe una donna con capelli castani, corti e mossi, di età avanzata

E' caccia al pirata della strada a Chieri, quello che nel tardo pomeriggio di martedì ha investito papà e figlio in viale Cappuccini, mentre questi attraversavano le strisce pedonali rialzate. Un incidente avvenuto quasi sotto gli occhi della moglie e mamma, che ora vuole che quell'automobilista venga rintracciato.

Nella mente la donna ha ancora quei pochi secondi in cui tutto è avvenuto. Pietro Cosenza, il papà di 45 anni, e il figlio Ivan, di appena 4 anni, erano a terra quando una signora, di età massima 70 anni e con i capelli castani, corti e mossi, è scesa dalla Fiat Panda bianca dopo averli investiti. Poi, in un attimo, è risalita in macchina ed è fuggita.

Adesso Ivan è ricoverato all'ospedale infantile Regina Margherita con il femore fratturato e diverse escoriazioni. Pietro è poco distante, al Cto, con un forte trauma cranico.

La Polizia municipale è già al lavoro per identificare il pirata della strada. Oltre a sapere che è una donna, è nota parte della targa. Per il resto si confida nei video ripresi dalle telecamere di sicurezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investe papà e figlio e scappa: a Chieri è caccia al pirata della strada

TorinoToday è in caricamento