menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Investe un pedone con la sua auto, ma non presta soccorso e va al Karaoke con gli amici

Denunciato dalla polizia

Investe un uomo con la sua auto ma non presta soccorso e se ne va. E' successo la scorsa settimana in strada Antica di Grugliasco. Ai fatti ha assistito proprio un agente di polizia in forza presso il Commissariato San Secondo, che in quel momento si trovava sul balcone del proprio appartamento. Un'autovettura, che viaggiava a velocità sostenuta, ha perso il controllo nell’ affrontare una curva e ha terminato la sua corsa contro il muro perimetrale di un bar. 

A restare coinvolto nell'incidente un pedone, cliente del bar, di circa 55 anni che è caduto a terra perdendo i sensi. Nonostante l’uomo necessitasse visibilmente di cure mediche, il conducente dell’auto investitrice - sceso dall'auto solo per appurare i danni riportati dal mezzo - non ha prestato alcuna attenzione al ferito. In evidente stato di alterazione, ha urlato contro e addirittura aggredito alcuni dei presenti che hanno tentato di impedirgli di andarsene ed è riuscito a salire sul suo veicolo e dileguarsi. 

L'agente che ha assistito alla scena però è riuscito a prendere la targa della sua auto e a dare il via a una serie di accertamenti. Il giorno seguente il proprietario del mezzo e autore dell'incidente è stato individuato e convocato negli uffici del Commissariato San Secondo. Qui, il pirata della strada, un ventottenne domiciliato in Torino, con precedenti di polizia, è stato denunciato per omissione di soccorso, con ritiro della patente di guida. Sembra addirittura che dopo l’incidente fosse andato al Karaoke con alcuni amici, come da accordi presi in precedenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

A Collegno campi di colza in fiore: cosa sono e a cosa serve la colza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento