menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prende il posto del figlio per salvargli la patente, 64enne denunciato dai carabinieri

La vicenda dopo un incidente avvenuto a Pessinetto. L'uomo, di Mezzenile, se la caverà con un'ammenda

Voleva salvare la patente del figlio 30enne, rimasto coinvolto in un incidente lo scorso lunedì sera, 22 agosto, a Pessinetto.

L'uomo, un pensionato di 64 anni residente a Mezzenile, probabilmente riuscirà nel suo intento, ma nel frattempo ha rimediato una denuncia per falso dai carabinieri.

Una contravvenzione parlando nel gergo tecnico della giustizia, che dovrebbe concludersi con il pagamento di un'ammenda.

L'incidente era avvenuto in via Roma: la Peugeot 206 del giovane aveva urtato una casa e poi si era ribaltata in strada.

Quando i soccorritori erano arrivati sul posto, però, avevano trovato il padre, illeso, mentre sul veicolo c'erano tracce di sangue.

"Guidavo io", ha raccontato l'uomo.

I testimoni ascoltati dai carabinieri, però, hanno raccontato una storia diversa: il conducente era stato caricato da un'altra auto e portato via, mentre l'anziano era stato lasciato sul posto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento