Incidente a Nole, morto ex primario dell'ospedale di Ciriè

La vittima del sinistro stradale è Edoardo Lang, un ex medico di 91 anni. E' morto vicino casa a bordo della sua utilitaria: probabilmente questa è sbandata a causa di un malore improvviso dell'anziano

Immagine di archivio

Incidente mortale nella mattinata di sabato 15 febbraio a Nole, nel torinese. Erano passate da poco le 8 quando la Fiat 500 di Edoardo Lang, novantunenne ex primario del reparto di chirurgia dell'ospedale di Ciriè, si è scontrata contro un fuoristrada all'altezza del distributore di benzina sulla Sp2, poco distante dalle sua abitazione. In seguito al lo scontro l'autovettura dell'anziano è finita in un fosso al di fuori della strada asfaltata.

Sulle cause dell'incidente si stanno facendo accertamenti, anche se pare che l'ex dottore sia stato colpito da un malore improvviso che lo ha fatto uscire sbandare.

Sul posto sono intervenute sia le forze dell'ordine sia i medici del 118. Nonostante i tentativi però per Edoardo Lang non c'è stato nulla da fare. Per estrarre il corpo dall'auto, incastrato tra le lamiere, c'è stato bisogno anche dell'intervento dei vigili del fuoco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

Torna su
TorinoToday è in caricamento