Incidenti stradali

Incidente in tangenziale: auto ribaltata, amputato il braccio ad un uomo

Dopo essere stato tamponato all'altezza dello svincolo di Venaria è rimasto incastrato nelle lamiere. L'auto che ha causato l'incidente è fuggita senza prestare soccorso e ora la Polizia è sulle sue tracce

E' caccia al pirata della strada che nel pomeriggio di ieri, in tangenziale, ha tamponato una vettura causandone il ribaltamento e il grave ferimento del conducente. L'incidente, avvenuto in direzione di Milano, all'altezza dello svincolo di Venaria, è costato un braccio ad un uomo di 58 anni residente a Cuorgné.

Poco prima dello svincolo la Fiat Doblò del cinquantottenne è stata tamponata violentemente da un'altra auto che non si è fermata a prestare soccorso. L'uomo è rimasto incastrato tra le lamiere fino a quando non sono arrivati sul posto i Vigili del Fuoco e i sanitari del 118. Estratto dall'abitacolo i medici lo hanno trasportato d'urgenza al Pronto Soccorso dell'ospedale Cto di Torino, con una semi amputazione ad un braccio ed un trauma cranico e facciale.

L'incidente ha causato grossi rallentamenti al traffico in tangenziale Nord. Le auto hanno viaggiato a ridotta velocità fino agli svincoli di Collegno e Savonera.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in tangenziale: auto ribaltata, amputato il braccio ad un uomo

TorinoToday è in caricamento