Ruba l'auto della Croce Bianca e subito dopo si schianta e la distrugge: ferito e denunciato

Ha percorso poca strada

L'auto della Croce Bianca Volpianese rubata e distrutta

Ha rubato l'auto di servizio della Croce Bianca Volpianese, utilizzata per i trasporti di materiale medico e dei volontari, ma, poco dopo, si è schiantato distruggendola ed è finito in ospedale.

È successo la notte di venerdì 10 gennaio 2019. Il ladro, un disoccupato italiano di 47 anni residente a San Benigno Canavese, ha colpito nella sede dell'associazione, in piazza Giovanni Bosco a Volpiano, mentre è stato soccorso circa un'ora dopo in corso Europa.

L'auto, una Fiat Punto, è andata completamente distrutta.

L'uomo è stato soccorso e trasportato all'ospedale di Chivasso, da cui è stato dimesso ieri in tarda mattinata.

È stato denunciato dai carabinieri per furto aggravato. Ma questo non riporterà la vettura all'associazione, che sicuramente ne aveva più bisogno di lui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Doppia scossa di terremoto a mezz'ora l'una dall'altra: avvertite dalla popolazione

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

  • Incendio divampa nell'appartamento al nono piano, famiglia con bimbe piccole messa in salvo

Torna su
TorinoToday è in caricamento