Ruba l'auto della Croce Bianca e subito dopo si schianta e la distrugge: ferito e denunciato

Ha percorso poca strada

L'auto della Croce Bianca Volpianese rubata e distrutta

Ha rubato l'auto di servizio della Croce Bianca Volpianese, utilizzata per i trasporti di materiale medico e dei volontari, ma, poco dopo, si è schiantato distruggendola ed è finito in ospedale.

È successo la notte di venerdì 10 gennaio 2019. Il ladro, un disoccupato italiano di 47 anni residente a San Benigno Canavese, ha colpito nella sede dell'associazione, in piazza Giovanni Bosco a Volpiano, mentre è stato soccorso circa un'ora dopo in corso Europa.

L'auto, una Fiat Punto, è andata completamente distrutta.

L'uomo è stato soccorso e trasportato all'ospedale di Chivasso, da cui è stato dimesso ieri in tarda mattinata.

È stato denunciato dai carabinieri per furto aggravato. Ma questo non riporterà la vettura all'associazione, che sicuramente ne aveva più bisogno di lui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Come cambia il mercato immobiliare di Torino dopo il lockdown: l'analisi quartiere per quartiere

  • Zona Arancione: estesa apertura negozi, maggiori controlli, dentro e fuori, nei centri commerciali

Torna su
TorinoToday è in caricamento