Scontro frontale sulla provinciale: due auto distrutte, morto uno dei conducenti

Inutile la lunga rianimazione

La scena dell'incidente mortale avvenuto stamattina a Santena

Cosimo Zannino, 47enne residente a Poirino, è morto nella prima mattinata di oggi, martedì 13 novembre 2018, in un incidente avvenuto all'incrocio tra la strada provinciale 122 e via San Salvà a Santena.

Si è trattato di uno scontro frontale tra l'Alfa Romeo 156 su cui viaggiava la vittima e una Nissan Juke su cui si trovava un albanese di 39 anni, rimasto ferito in modo non grave e trasportato in ambulanza all'ospedale di Chieri.

Entrambi i veicoli sono andati completamente distrutti. La Juke è anche finita in un fosso a bordo strada dopo essere andata in testacoda.

L'incidente è stato rilevato dai carabinieri della stazione di Santena. Sul posto, in appoggio, anche la polizia locale. L'équipe dell'ambulanza intervenuta ha cercato di rianimare a lungo il 47enne ma senza successo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Sbanda con l'auto e finisce contro il guardrail: morta una donna

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Moto trovata in un fosso a bordo strada: centauro morto nonostante i soccorsi

  • Perde il controllo dell'auto che invade la corsia opposta: scontro frontale, ragazzo grave in ospedale

  • Abbandona un sacco lungo la strada: “pizzicato” dalle telecamere e sanzionato dai vigili

Torna su
TorinoToday è in caricamento